Poltrone da ufficio

Una buona poltrona da ufficio deve essere soprattutto comoda. Inoltre deve offrire un plus in termini di design ed estetica. Le poltrone da ufficio normalmente vengono utilizzate per gli uffici dei dirigenti o per destinazioni d’uso domestiche. Possono essere foderate in vera pelle o tessuti di prima qualità, per offrire una comodità ancora maggiore. Spesso, queste sedute vengono anche definite poltrone direzionali o da studio. Trattandosi di sedute di alta gamma, queste poltrone sono spesso realizzate in materiali nobili, come la vera pelle o l’alluminio. Altri modelli, più semplici, vengono realizzati in pelle sintetica. L’aspetto più importante di una buona poltrona da ufficio, però, resta la comodità.
Mostra altro
ofichairs.com/it/ Reviews with ekomi.it

Le poltrone da ufficio non offrono la stessa varietà di opzioni in termini di reclinazione e regolazione come le sedie ergonomiche, ma hanno il vantaggio di essere molto comode. Questo grazie alle imbottiture spesse, ai braccioli rivestiti e persino pieghevoli, al poggiatesta integrato e al supporto lombare. Per scegliere una buona poltrona da ufficio è essenziale che vi siano i giusti livelli di regolazione.

Il vantaggio delle poltrone da ufficio è che, in generale, garantiscono un livello elevato di confort. Questo, tra gli altri motivi, è dovuto al sistema di reclinazione, poiché sono solite offrire varie posizioni di blocco che aiutano ad avere una seduta molto più ergonomica e che migliora la circolazione nelle gambe.

Ognuno di noi è diverso e nel momento in cui dobbiamo scegliere una poltrona, bisogna che teniamo in considerazione la nostra altezza: non è lo stesso essere alti 200 cm o 170 cm. Anche il peso è una variabile importante, perché ogni poltrona ha un peso massimo sopportabile diverso. 

Le poltrone da ufficio si dividono in 2 macrogruppi: le poltrone da ufficio destinate ad un uso occasionale o in casa e le poltrone da ufficio professionali che troviamo comunemente nelle aziende.

Normalmente, le poltrone da ufficio professionali sono destinate alla dirigenza o all’amministrazione, dove si deve mostrare un alto livello di status e di lusso, oltre che di confort. È anche comune chiamarle poltrone dirigenziali o poltrone da studio. Questo tipo di poltrone utilizzano i materiali più esclusivi, come la vera pelle, per offrire a chi vi si siede un alto livello di confort ed esclusività.

Le poltrone da ufficio tradizionali sono molto ricercate da coloro che mettono la comodità prima di tutto e che vogliono design più classici e tradizionali. Sono modelli più economici rispetto alle poltrone dirigenziali, ma, grazie all’imbottitura spessa, sono molto comode.

Una poltrona da ufficio è una scelta sicura: non ne rimarrai deluso. Rivestito in color avorio e con la base cromata: un classico intramontabile. 

In linea generale, le poltrone da ufficio sono rivestite in similpelle o in vera pelle. I modelli più lussuosi utilizzano sempre vera pelle, perché, per via dei suoi numerosi vantaggi, è considerato il materiale migliore. Le poltrone rivestite in vera pelle sono molto gradevoli al tatto e hanno un colore caratteristico. Essendo un materiale naturale, non trasmette calore ed è particolarmente resistente. Lo svantaggio principale è che è costosa.

D’altra parte, però, le poltrone rivestite in similpelle offrono molti dei vantaggi della vera pelle. È un materiale altrettanto resistente e facile da pulire. Grazie ai nuovi trattamenti, al tatto la similpelle assomiglia sempre di più alla vera pelle.

Le poltrone da ufficio offrono una seduta comoda e confortevole, adatta a chi deve lavorare. È un tipo di mobile che non passa mai di moda e che, inoltre, trasmette qualità e status. Che sia per un uso occasionale o professionale, le poltrone da ufficio hanno un’estetica raffinata e garantiscono un grande confort. Molte persone le preferiscono alle sedie da ufficio proprio per il loro materiale di alto livello e per la loro imbottitura